HomePage

 

19 Novembre 2020 Libriamoci: giornate di letture nelle scuole

Dal 16 al 21 novembre 2020 torna in tutta Italia
“Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole”!

La voce dei libri è pronta a risuonare nelle classi per coinvolgere con slancio e passione tutti coloro che amano la scuola e la lettura. L’appuntamento è con la settima edizione di Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole, campagna nazionale rivolta alle scuole di ogni ordine e grado, dall’infanzia alle superiori, in Italia e all’estero, che dal 16 al 21 novembre 2020 invita a ideare e organizzare iniziative di lettura a voce alta, sia in presenza che online, svincolate da ogni valutazione scolastica. L’obiettivo del progetto, promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, attraverso il Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dell’Istruzione – Direzione generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento scolastico è da sempre quello di diffondere e accrescere l’amore per i libri e l’abitudine alla lettura, proponendo occasioni originali e coinvolgenti di ascolto e partecipazione attiva: sfide e maratone letterarie tra le classi, interpretazione di opere teatrali, realizzazione di audiolibri, performance di libri viventi, gare di lettura espressiva, incontri con lettori volontari esterni, gare di dibattito a partire da singoli romanzi…

18 Novembre 2020 Un sentito ringraziamento al Lions Club di Jesi

L’Istituto Comprensivo Carlo Urbani ringrazia sentitamente il Lions Club di Jesi e il suo Presidente, Dott. Roberto Puppato, per la generosa donazione di due Tablet che verranno consegnati alle famiglie di alunni frequentanti le nostre scuole.

Si tratta di un gesto di concreta solidarietà nei confronti di famiglie che versano in condizione di disagio economico, in un momento così difficile per la nostra comunità ed è per noi uno stimolo a migliorare la qualità della nostra didattica.

Da parte nostra garantiamo tutto l’impegno della scuola affinché un numero sempre maggiore di alunni possa beneficiare di dispositivi tecnologici oramai indispensabili per l’apprendimento a distanza.

Negli ultimi mesi l’Istituto ha compiuto un grande sforzo per adeguare la sua dotazione tecnologica alle necessità della didattica digitale ed è venuto incontro alle richieste di numerose famiglie. Questa donazione si aggiunge all’impegno che ogni giorno i nostri uffici e gli insegnanti hanno profuso e continuano tenacemente a dimostrare, nell’umiltà e nella serietà dell’operare per garantire a tutti il diritto all’istruzione.

Grazie di cuore.

18 Novembre 2020 COMUNICAZIONE URGENTE PER I GENITORI PLESSI SANTA MARIA NUOVA

ll Dirigente scolastico dispone nella data odierna la chiusura dei plessi Croce, Cangemi, De Amicis per permettere la sanificazione degli ambienti che durante la notte sono stati oggetto di intrusione da parte di sconosciuti.

Le lezioni riprenderanno regolarmente GIOVEDI’ 19 novembre 2020

14 Novembre 2020 PIATTAFORMA DI ORIENTAMENTO TERRITORIALE 3L orienta

 

LifeLongLearning.it è un progetto di orientamento a cui partecipano 11 scuole di primo grado e 9 di secondo grado dei territori di Jesi e di Fabriano.

Il progetto, presentato dall’IIS Cuppari Salvati, è finanziato dalla Regione Marche ed ha lo scopo di mettere a sistema l’offerta di orientamento con azioni di carattere informativo, formativo e consulenziale rivolte agli studenti di scuola secondaria di primo grado e dei primi due anni dei percorsi del secondo ciclo di istruzione.

L’idea progettuale coinvolge docenti orientatori, studenti e famiglie di un vasto territorio e rafforza le azioni di orientamento messe in atto da ogni singola scuola partner grazie ad una più ampia innovazione digitale e ad alternative Unità Didattiche di Apprendimento (UDA) la cui finalità è la valorizzazione del processo formativo rispetto a quello informativo e la progettazione condivisa favorirà, a livello individuale, la scoperta di interessi ed attitudini.

3L LifeLongLearning.it propone di:

  • potenziare Unità Didattiche di Apprendimento (UDA) corrispondenti a specifici ambiti di interesse;
  • produrre e condividere con studenti e famiglie azioni informative e formative;
  • avviare percorsi di ricerca-azione sperimentali di didattica orientativa;
  • attivare percorsi di consulenza orientativa per studenti e famiglie;
  • costruire la piattaforma 3elleorienta.it per favorire, in modalità sincrona ed asincrona, l’orientamento formativo d informativo e condividere azioni e materiali pertinenti;
  • realizzare e mettere a disposizione degli studenti un’APP su Smartphone per avere informazioni sulle attività orientative;
  • far conoscere la piattaforma Sorprendo per aiutare gli studenti a prendere decisioni e a realizzare il proprio personale percorso di orientamento;
  • monitorare e valutare l’efficacia ed efficienza degli obbiettivi raggiunti.

Considerato poi che l’azione orientativa non deve essere isolata, circoscritta solo ed esclusivamente al momento di “passaggio tra un ordine di scuola e l’altro” ma deve accompagnare costantemente la vita di ogni individuo il progetto 3L LifeLongLearning.it intende consentire allo studente e successivamente anche all’adulto di:

  • valutare consapevolmente un percorso di istruzione e formazione per il quale il singolo studente riconosce di avere attitudine e interesse tra la gamma di tutti quelli proposti nel territorio;
  • valutare in modo autonomo e critico il livello qualitativo di una proposta formativa finalizzata all’acquisizione di competenze scegliendo quelle maggiormente efficaci;
  • valutare in modo responsabile il contesto territoriale, professionale e culturale di riferimento cercando di comprendere il proprio ruolo.

9 Novembre 2020 Piano Voucher per la connessione alla banda ultra larga

Tra le diverse iniziative che il Governo sta adottando anche per far fronte all’attuale situazione emergenziale e per supportare le situazioni di maggiore difficoltà e di bisogno, rientra sicuramente il Piano Voucher per la connessione alla banda ultra larga da parte delle famiglie meno abbienti, promosso dal Ministero dello sviluppo economico con decreto del 7 agosto 2020. Il Piano è stato approvato dal Comitato per la Banda Ultra Larga (CoBUL), coordinato dal Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, e la relativa attuazione è stata demandata a Infratel Italia S.p.a..

Il Piano Voucher prevede l’erogazione alle famiglie con ISEE inferiore ai 20.000 euro di un contributo massimo di 500 euro, sotto forma di sconto, sul prezzo di vendita dei canoni di connessione da rete fissa ad internet in banda ultra larga per un periodo di almeno dodici mesi, compresi i costi di attivazione e del dispositivo per la connettività, nonché di un tablet o un personal computer.

Si tratta di una misura che può avere una positiva ricaduta sull’accesso alla didattica digitale integrata in favore delle famiglie in cui siano presenti studentesse e studenti, che possono fruire, al tempo stesso, sia di un dispositivo adeguato sia della relativa connettività per almeno un anno.

A partire dal 9 novembre 2020, le famiglie con ISEE inferiore a 20.000 euro, che risiedano in aree o comuni coperti dalla misura, possono richiedere direttamente presso i punti di vendita di uno degli operatori accreditati da Infratel, l’attivazione di una offerta per la fruizione del voucher di 500 euro, presentando uno specifico modulo di autocertificazione.

Nella pagina web https://www.infratelitalia.it/archivio-news/notizie/piano-voucher-aggiornamenti è disponibile l’elenco degli operatori accreditati.
I voucher sono disponibili su tutto il territorio nazionale, in presenza dell’effettiva disponibilità di una connettività in banda ultra larga presso il domicilio della famiglia richiedente e fino ad esaurimento delle risorse attribuite alle diverse regioni.
Nelle regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria e Toscana, l’erogazione del voucher sarà disponibile soltanto nei comuni indicati dalle stesse Regioni, stante la limitatezza delle risorse disponibili, ed elencati sempre nella pagina web https://www.infratelitalia.it/archivio-news/notizie/piano-voucher-aggiornamenti

La misura, prevedendo oltre 400.000 famiglie beneficiarie, ha comunque risorse limitate e definite su base regionale e la tempestività dell’adesione della famiglia ad una offerta di un operatore accreditato può costituire un fattore determinante per l’accesso al vouche

26 Ottobre 2020 AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER L’ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO A.S. 2020/2021 SCUOLE SECONDARIE DI 1° E 2° GRADO

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: 16/11/2020
Il Comune di Jesi comunica che la Regione Marche ha stanziato i fondi relativi al contributo
per la fornitura gratuita o semigratuita di libri di testo da destinare agli studenti residenti a
Jesi che nell’anno scolastico 2020/2021 risultano iscritti alle scuole secondarie di 1° e 2°
grado (ex scuole medie inferiori e scuole superiori).