News

 

18 Novembre 2020 Un sentito ringraziamento al Lions Club di Jesi

L’Istituto Comprensivo Carlo Urbani ringrazia sentitamente il Lions Club di Jesi e il suo Presidente, Dott. Roberto Puppato, per la generosa donazione di due Tablet che verranno consegnati alle famiglie di alunni frequentanti le nostre scuole.

Si tratta di un gesto di concreta solidarietà nei confronti di famiglie che versano in condizione di disagio economico, in un momento così difficile per la nostra comunità ed è per noi uno stimolo a migliorare la qualità della nostra didattica.

Da parte nostra garantiamo tutto l’impegno della scuola affinché un numero sempre maggiore di alunni possa beneficiare di dispositivi tecnologici oramai indispensabili per l’apprendimento a distanza.

Negli ultimi mesi l’Istituto ha compiuto un grande sforzo per adeguare la sua dotazione tecnologica alle necessità della didattica digitale ed è venuto incontro alle richieste di numerose famiglie. Questa donazione si aggiunge all’impegno che ogni giorno i nostri uffici e gli insegnanti hanno profuso e continuano tenacemente a dimostrare, nell’umiltà e nella serietà dell’operare per garantire a tutti il diritto all’istruzione.

Grazie di cuore.

18 Novembre 2020 COMUNICAZIONE URGENTE PER I GENITORI PLESSI SANTA MARIA NUOVA

ll Dirigente scolastico dispone nella data odierna la chiusura dei plessi Croce, Cangemi, De Amicis per permettere la sanificazione degli ambienti che durante la notte sono stati oggetto di intrusione da parte di sconosciuti.

Le lezioni riprenderanno regolarmente GIOVEDI’ 19 novembre 2020

9 Novembre 2020 Piano Voucher per la connessione alla banda ultra larga

Tra le diverse iniziative che il Governo sta adottando anche per far fronte all’attuale situazione emergenziale e per supportare le situazioni di maggiore difficoltà e di bisogno, rientra sicuramente il Piano Voucher per la connessione alla banda ultra larga da parte delle famiglie meno abbienti, promosso dal Ministero dello sviluppo economico con decreto del 7 agosto 2020. Il Piano è stato approvato dal Comitato per la Banda Ultra Larga (CoBUL), coordinato dal Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, e la relativa attuazione è stata demandata a Infratel Italia S.p.a..

Il Piano Voucher prevede l’erogazione alle famiglie con ISEE inferiore ai 20.000 euro di un contributo massimo di 500 euro, sotto forma di sconto, sul prezzo di vendita dei canoni di connessione da rete fissa ad internet in banda ultra larga per un periodo di almeno dodici mesi, compresi i costi di attivazione e del dispositivo per la connettività, nonché di un tablet o un personal computer.

Si tratta di una misura che può avere una positiva ricaduta sull’accesso alla didattica digitale integrata in favore delle famiglie in cui siano presenti studentesse e studenti, che possono fruire, al tempo stesso, sia di un dispositivo adeguato sia della relativa connettività per almeno un anno.

A partire dal 9 novembre 2020, le famiglie con ISEE inferiore a 20.000 euro, che risiedano in aree o comuni coperti dalla misura, possono richiedere direttamente presso i punti di vendita di uno degli operatori accreditati da Infratel, l’attivazione di una offerta per la fruizione del voucher di 500 euro, presentando uno specifico modulo di autocertificazione.

Nella pagina web https://www.infratelitalia.it/archivio-news/notizie/piano-voucher-aggiornamenti è disponibile l’elenco degli operatori accreditati.
I voucher sono disponibili su tutto il territorio nazionale, in presenza dell’effettiva disponibilità di una connettività in banda ultra larga presso il domicilio della famiglia richiedente e fino ad esaurimento delle risorse attribuite alle diverse regioni.
Nelle regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria e Toscana, l’erogazione del voucher sarà disponibile soltanto nei comuni indicati dalle stesse Regioni, stante la limitatezza delle risorse disponibili, ed elencati sempre nella pagina web https://www.infratelitalia.it/archivio-news/notizie/piano-voucher-aggiornamenti

La misura, prevedendo oltre 400.000 famiglie beneficiarie, ha comunque risorse limitate e definite su base regionale e la tempestività dell’adesione della famiglia ad una offerta di un operatore accreditato può costituire un fattore determinante per l’accesso al vouche

26 Ottobre 2020 AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER L’ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO A.S. 2020/2021 SCUOLE SECONDARIE DI 1° E 2° GRADO

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: 16/11/2020
Il Comune di Jesi comunica che la Regione Marche ha stanziato i fondi relativi al contributo
per la fornitura gratuita o semigratuita di libri di testo da destinare agli studenti residenti a
Jesi che nell’anno scolastico 2020/2021 risultano iscritti alle scuole secondarie di 1° e 2°
grado (ex scuole medie inferiori e scuole superiori).

5 Ottobre 2020 Giornata mondiale degli insegnanti

Questa Giornata commemora la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell’UNESCO sullo status di insegnante, la principale  struttura di riferimento per i diritti e le responsabilità dei docenti su scala mondiale, ed ha come obiettivo fondamentale quello di suscitare riflessioni sul ruolo dei professionisti della formazione, sulle sfide che affrontano quotidianamente, sulle difficili condizioni di lavoro a cui sono spesso sottoposti.

Con l’adozione dell’Obiettivo 4 di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, “Istruzione di qualità”, gli insegnanti vengono riconosciuti come soggetti chiave per l’attuazione dell’Agenda 2030 sull’educazione. Il loro impegno infatti è fondamentale per fornire  un’educazione di qualità, equa ed inclusiva e opportunità di apprendimento per tutti, con l’obiettivo di incrementare il livello di alfabetizzazione globale e ridurre l’abbandono scolastico precoce,  contribuendo a migliorare la vita delle persone e a raggiungere lo sviluppo sostenibile.

Quest’anno, la giornata assume un ulteriore significato in relazione alla dedizione e all’impegno che i docenti stanno dimostrando nella gestione della pandemia, che ha travolto anche il mondo della scuola.

Il tema della giornata 2020 è infatti: “Insegnanti: gestire una crisi e immaginare un altro futuro”